Biancheria, Consigli per la casa

Come fare la lavatrice: 5 errori da evitare

La lavatrice riserva anche a te delle brutte sorprese? Abbiamo riassunto 5 consigli chiave per evitare gli errori più comuni che tutti prima o poi abbiamo commesso nel fare la lavatrice, così rimediare è più semplice, no?

 

1 – Leggi l’etichetta

Tutti i capi di abbigliamento hanno un’etichetta che ci dice molto sul loro conto. Ma quante volte prestiamo loro la giusta attenzione? Eppure proprio lì troviamo preziose indicazioni sul lavaggio. Cercate innanzitutto il simbolo della bacinella: sarà lui a dirvi se quel capo non può essere lavato (bacinella con una croce sopra), se è lavabile solo a mano (bacinella con mano all’interno) oppure a quale temperatura massima lavarlo in lavatrice (indicata dal numero all’interno della bacinella). In quest’ultimo caso basterà a impostare la lavatrice sulla temperatura riportata in etichetta.

2 – Separa i capi

Sarebbe bello ma non puoi lavare tutti i capi insieme. Una delle prime accortezze è quella di dividere i capi bianchi (come gran parte della biancheria intima) da quelli colorati. Se hai dei dubbi su un capo lavalo a mano e osserva se ha la tendenza a stingere. Fai la stessa cosa anche se temete che il tessuto possa rovinarsi lavandolo in lavatrice. Su alcuni capi infatti non c’è il divieto di lavaggio in lavatrice ma nonostante questo sono talmenti delicati da richiedere qualche accortezza in più. Il programma “capi delicati” esiste proprio per questo motivo. Perciò quando fai il bucato badate bene a sepaarre i capi delicati da quelli normali.

3 – Scegli il detersivo con attenzione

Per fare un eccellente bucato non è necessaria solo una buona lavatrice ma soprattutto un detersivo efficace.

Nell’acquistare il detersivo leggi attentamente le indicazioni riportate sulla confezione. In questo modo scoprirai per esempio se agisce bene anche a basse temperature, se è adatto solo a una categoria di bucato oppure se può essere usato sia per capi colorati sia per capi bianchi. E soprattutto troverai un’informazione importantissima da non sottovalutare: il dosaggio, perché usare troppo detersivo o usarne troppo poco può fare la differenza.

4 – Non sovraccaricare il cestello

Non riempire mai fino al limite il cestello della lavatrice o rischierai che i panno non vengano puliti bene. Infatti con  i panni ammassati detnro il detersivo potrebbe non sciogliersi facilmente, lasciando per esempio sui capi sgradevoli aloni. Inoltre se il cestello è troppo pieno compromette il movimento dell’acqua che non riesce ad agire in maniera ottimale con il risultato che i panni non vengono lavati e risciacquati perfettamente.

5 – Tieni pulita la lavatrice

Ricordati che la manutenzione è fondamentale e se la lavatrice non è pulita difficilmente il bucato lo sarà. Una volta al mese procedi con la pulizia dell’interno della lavatrice con lavaggi a vuoto. Pulisci anche la gomma dell’oblò e prendi tutti gli accorgimenti possibili affinché la lavatrice abbia una lunga vita e non produca cattivi odori che potrebbero trasferirsi ai panni.

Condividi articolo
Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Don Saro
Load More In Biancheria

Check Also

Come profumare cassetti e armadi

I cattivi odori dentro armadi e cassetti sono ...